Leggere in giardino a Venezia

Il suggestivo giardino della Fondazione Querini Stampalia a Venezia, disegnato dalla mano sapiente dell’architetto Carlo Scarpa, fa da cornice alla terza edizione di Leggere in giardino, il ciclo a cura di Margherita Stevanato, attrice, regista e lettrice veneziana che vuole far scoprire o riscoprire il piacere di leggere.

 

Prendendo spunto da alcuni volumi conservati nella Biblioteca della Querini Stampalia e difficilmente reperibili, il progetto prevede incontri per adulti e bambini.
Una Venezia inaspettata, un po’ nascosta, accoglie per questa rassegna, dedicata alla letteratura di viaggio e pensata per coinvolgervi in una riscoperta della parola scritta e parlata come antidoto ai tempi di crisi.
 

Ecco gli incontri in programma a settembre, che si terranno tre giovedì di settembre sempre alle ore 17:

Rivolto ai piccoli dai 3 ai 6 anni “Vieni con me?”, giovedì 18 settembre: un incontro che inizierà fuori dalle mura della Fondazione, ma che si concluderà nel magico giardino di Carlo Scarpa per fare tesoro dei racconti trovati lungo la strada.
 

Per gli adulti due appuntamenti:
“Divertìti vagabondi”, racconti di (e per) viaggiatori imperfetti, sul filo leggero dell’ironia, in programma giovedì 11 settembre.
 

Giovedì 25 settembre è la volta di “Orsù, andiamo…”, introdotto da Daria Perocco, docente presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Viaggi avventurosi in terre lontane e vicine, per abbattere le distanze e condividere resoconti curiosi.

“Leggere in giardino” è un’occasione imperdibile per trascorrere il pomeriggio immersi nel verde e rilassarsi in compagnia della lettura. L’invito è aperto a tutti, grandi e piccini. Ingresso libero fino a esaurimento posti su prenotazione.

 

Leggi anche:

Hotel di stile a Venezia: Aman Canal Grande Venice

Shopping di stile a Venezia: Nuova boutique Dior a Venezia

Dove mangiare a Venezia: I migliori bacari della città

Relax a cinque stelle in Laguna: Almar Jesolo Resort

 

 

Condividi su Facebook