Cosmoprof Bologna 2014 – gli appuntamenti da non perdere

Dal 4 al 7 aprile 2014 Bologna si fa bella per l’arrivo di Cosmoprof Worldwide giunta quest’anno alla sua 47esima edizione.

Dopo il successo dell’edizione 2013 Cosmoprof ha chiuso con un risultato record: 193.842 visitatori di cui 48.823 stranieri, in un mercato, quello del beauty, che sembra non conoscere recessioni.
In tutto, più di 2390 espositori di cui 1500 esteri per un totale di 24 nazioni, fanno di Cosmoprof l’appuntamento italiano più importante dedicato al mondo della bellezza.
“La bellezza salverà il mondo, ha scritto più di un secolo fa un grande scrittore russo – dice Duccio Campagnoli, Presidente di BolognaFiere e di Sogecos, la società che organizza Cosmoprof - speriamo che sia vero ma sicuramente lo è per noi, che guardiamo la Bellezza dall’osservatorio privilegiato di Cosmoprof Worldwide Bologna. Qui si raccoglie davvero la Community internazionale della Bellezza: espositori, buyer, start up, stampa specializzata animano un hub che ha visto raddoppiare, in pochi anni, le dimensioni di questa occasione di incontro e di business. La forza dell’evento è la capacità di unire l’intero universo di bellezza in un unico appuntamento, un momento di aggiornamento e di informazione professionale."

L’edizione 2014 di Cosmoprof è all’insegna dei grandi eventi e installazioni. Il Centro Servizi, l’aerea di accoglienza del complesso fieristico, è disegnato quest’anno da Pier Luigi Pizzi, celebre regista architetto, autore di indimenticabili scenografie d’opera: all’interno sarà ospitata la prestigiosa Vogue Beauty Talents Lounge, dove si svolgeranno conversazioni e incontri tra professionisti affermati e nuovi talenti emergenti nel mondo del beauty.
Tra le tendenze che Cosmoprof 2014 segnala c’è la crescita dei prodotti naturali e bio e l’estrema attenzione alla eco-sostenibilità delle maggiori case cosmetiche, dalle materie prime, ai processi produttivi fino al packaging.
Un design innovativo, che prevede il non uso della moquette, punti di sosta “green” per i visitatori, il ri-uso dei rifiuti nei complementi di arredo degli stand, sarà il punto di forza del Padiglione Green che, per attirare l’attenzione su questo importante aspetto, propone una mostra del celebre fotografo Oliviero Toscani che si cimenta per la prima volta con fiori e piante dando vita a immagini ispirate a una sua personale, inconsueta idea di bellezza.
Cosmoprof Worldwide Bologna 2014 schiera 66 tra Convegni e Forum, più 10% di proposte rispetto alla scorsa edizione a sottolineare la vocazione professionale di questa Fiera B2B, dove l’aggiornamento professionale e l’informazione rappresentano un aspetto fondamentale.
La prossima edizione di Cosmoprof Bologna ospiterà, come di consueto, Cosmopack, il salone dedicato alla filiera produttiva. 
Anche per l’edizione 2014 l’International Buyer Programme costituirà uno dei progetti più importanti al servizio di visitatori ed espositori. Saranno infatti invitati oltre 300 buyer provenienti da Sud Est Asiatico, Sudamerica, Usa, Canada, UAE, Iraq, Russia, Sud Africa oltre all’Europa, che incontreranno gli espositori internazionali con oltre 1700 incontri pianificati.
Cosmoprof 2014 sarà un’edizione da non perdere anche per i professionisti del settore Hair, dove le “tendenze capelli” saranno svelate negli spettacolari show On Hair, che ospiteranno professionisti di fama mondiale e i workshop di Hair Forum dedicati all’acconciatura.
Cosmoprof vivrà anche nel centro della città di Bologna, con la seconda edizione della Beauty in Vogue Night Cosmoprof di Vogue Italia. Sabato 5 aprile la bellezza riempirà le strade e i negozi del centro storico (aperti fino alle 23) con eventi dedicati al mondo beauty. Scenari della manifestazione saranno le vie del centro storico attorno a Piazza Maggiore: via D’Azeglio, via Farini, via Castiglione, via Rizzoli e la Galleria Cavour.

 

 

Condividi su Facebook