Make-up d'autunno limited edition: tornano i cosmetici Dr.Hauschka più amati di sempre

L'autunno è appena cominciato, e subito viene voglia di sentirsi diverse, di truccarsi in modo diverso, magari ispirandosi ai colori della natura.

I mille colori del foliage autunnale, infatti, stimolano la fantasia: abbandonati i luccichii dell'estate, viene voglia di sperimentare un make-up più sobrio, certamente di stile, che nello stesso tempo abbellisca il volto e protegga la pelle.

Non è un obiettivo impossibile, perché non tutti i make-up fanno male alla pelle. Basta scegliere prodotti delicati, che aiutano a preservare l’idratazione e proteggono. Come i prodotti make-up Dr.Hauschka, privi di profumazioni e conservanti di sintesi, di oli minerali, parabeni, siliconi e PEG. La linea Make-up Dr. Hauschka, 100% certificata naturale secondo gli standard NATRUE e/o BDIH, è di qualità biologica.

Dr.Hauschka è un marchio di WALA, l'azienda tedesca che fa della qualità il proprio principio fondante sin dalle sue origini nel 1935, e che da allora firma la bellezza naturale con prodotti che curano la pelle del viso e del corpo. La pelle, secondo Dr.Hauschka, va intesa come organo sensibile, e in quanto tale necessita di trattamenti adeguati all'ambiente che la circonda, alle stagioni in corso, all'età.

Per il look autunnale, Dr.Hauschka propone il ritorno dei prodotti Make-up più amati, caratterizzati da tonalità suggestive che richiamano la lavanda e i frutti di bosco, la prugna o un tiepido tramonto d'inverno.
Tornano in edizione limitata 5 prodotti indimenticabili: Eyeshadow Palette 02, Kajal Eyeliner Duo 06, Illuminating Powder, Lip Gloss 06 e Matte & Shimmer Blush Trio. Nelle formule, i pigmenti minerali sono combinati agli estratti di piante officinali, oli vegetali e cere naturali, per un perfetto completamento dello skin care.

L'ombretto Eyeshadow Palette 02 ha quattro tonalità dalla texture setosa: bianco giglio, aubergine (melanzana), lavanda e prugna. Viene subito voglia di sperimentare un mix di colori per creare sfumature delicate o più intense. La composizione degli ingredienti contiene pigmenti minerali ed estratti di tè nero (delicato sulla pelle sensibile), combinati a polvere di seta pura.

La cipria illuminante, o Illuminating Powder, illumina viso e décolleté. La sua composizione a base di antillide e amamelide, impreziosita dalla seta, uniforma l'incarnato e dona alla pelle un effetto velluto, nonché un velo di impalpabile protezione. C'è chi la cipria non la usa affatto, ma non è da sottovalutare: come insegnano le nonne e le dive degli anni Sessanta, la cipria è la finitura del nostro make-up, da tenere sempre in borsetta per scongiurare l'aspetto lucido e incipriarsi il naso al momento opportuno.

Il fard di Dr.Hauschka si chiama Matte & Shimmer Blush Trio.
Si tratta di tre diverse tonalità per tre finish differenti - opaco, satinato o delicatamente iridescente – e una composizione a base di antillide, amamelide, salvia e tè nero. Anche in questo caso, le nuance si sfumano a piacere o si applicano singolarmente, a scelta. Bellissimo il colore arancio tenue luminoso.

Lip Gloss 06, grazie al burro di mango e all'olio di nocciolo di albicocca, combinati a pigmenti minerali, è un rossetto cremoso e idratante, che illumina e tinge le labbra del colore dei frutti di bosco. Trattandosi di un lucidalabbra non coprente, il gloss rende delle tonalità leggermente diverse a seconda del colore naturale delle labbra di chi lo indossa, adattandosi così a qualsiasi incarnato. Ci ha convinte! 

La classica matita si trasforma nel Kajal Eyeliner Duo 06, nero da un lato, prugna dall’altro. Applicabile sia sul bordo interno della palpebra che intorno all'occhio, naturale perché composto da cera di mela cotogna e burro di karité, il Kajal Eyliner ha un tratto ben definito ed è di facile utilizzo.


Il consiglio di Viviconstile:

Se il nero non conosce rivali come colore kajal per truccare l'occhio, non va sottovalutato il fascino del colore viola-prugna, che sta bene anche alle more. Usatelo se avete gli occhi castani con qualche sfumatura di verde: il viola, colore antagonista del verde, metterà in evidenza proprio queste pagliuzze verdastre che nessuno vuole notare mai!

 

Condividi su Facebook