Gli skyline più belli - riconoscere una città dal suo profilo

Per skyline, letteralmente "linea del cielo", si intende il profilo di una città, quel contorno caratteristico che la contraddistingue e la rende inconfondibile.

Nello skyline spesso un elemento dominante risalta sugli altri e ci permette di riconoscere la città che lo possiede, come la Statua della Libertà a New York, la Tour Eiffel a Parigi o a Londra il Big Ben, che da quasi duecento anni si specchia nel Tamigi.

Nella dinamica e moderna Berlino è la Fernsehturm, la torre per le antenne trasmittenti radiotelevisive alta 368 m, a dominare la città, mentre Dubai sfoggia La Vela, il lussuoso multistelle sulla spiaggia di Jumeirah.

In Italia, la cupola di Santa Maria del Fiore a Firenze spicca rotonda in mezzo alle residenze rinascimentali, non distante da Palazzo Vecchio, mentre Roma non sarebbe la stessa senza i ponti sul Tevere, la Cupola di San Pietro e il profilo dolce al tramonto dei pini marittimi.

 

Poi esistono skyline insospettabili, come nel Sud della Francia Carcassonne, la città storica fortificata che ci riporta indietro nel tempo, all'epoca medievale; oppure La Grande Motte, città portuale con la sua architettura dal design unico.

E infine Las Vegas, che offre al viaggiatore la vista di un miraggio nel deserto: lo skyline di tutti gli skyline, perché nella città giocattolo rivivono Londra, Parigi, Venezia e le Piramidi nelle infinite riproduzioni delle strutture alberghiere e dei casinò.

 

 

 

Condividi su Facebook